Prêt-à-danser!

Prêt-à-danser!

Prêt-à-danser! Nuovo anno accademico, nuovo viaggio!
Oggi si riparte, che emozione…

È ora, nuovo anno accademico, nuovo viaggio.
Un’altra estate è trascorsa tra aggiornamenti, stages, approfondimenti e la preparazione agli esami della sessione autunnale per alcuni gruppi.
Lo stage di Trento della Royal Academy of Dance ha visto impegnate nella danza classica una quindicina di allieve, un’altra decina ha studiato, al Teatro Nuovo di Torino, danza, recitazione e canto, una ventina si è dedicata al musical nello stage di approfondimento organizzato dall’Institut con l’attrice Livia Taruffi e la danzatrice Valentina Innocenti, molti hanno continuato a formarsi, studiando tecnica e postura con lezioni di Floor Barre® e di classico con Dorothy Rollandin, presso la nostra sede.
E oggi, 25 settembre l’Institut de Danse du Val d’Aoste riprende e potenzia tutte le attività formative e come ogni anno propone nuovi approfondimenti per migliorare l’offerta, nella ferma convinzione che confronto e collaborazione con le realtà locali, nazionali e internazionali siano un elemento indispensabile di crescita.

Continua dunque la collaborazione con il For Dance Institute di Saint-Vincent e Yvonne Jane Henshaw, insegnante e mentore BA Royal Academy of Dance RTS, supervisor per il percorso CBTS RAD, nonché futura esaminatrice, unica italiana ad aver superato le selezioni per accedere alla formazione relativa che si terrà in autunno a Londra. Collaborazione che a partire dal 2013 ha ottenuto ottimi risultati arrivando a presentare nel 2017, 22 candidati nella sessione primaverile. Tutti i candidati hanno superato gli esami, 2 allieve hanno ottenuto la medaglia d’oro, mentre altri 17 si preparano per la sessione autunnale.
Una collaborazione nutrita dall’esperienza degli insegnanti dell’Institut che non solo continuano a formarsi e a confrontarsi con il metodo Royal, ma lo arricchiscono delle proprie esperienze formative, dal metodo Francese al Vaganova nell’insegnamento del classico con Elena Aloisio, Giuditta Cornacchio e Dorothy Rollandin, dall’espressione teatrale curata da Livia Taruffi al potenziamento atletico offerto da Monica Mondino, Alessandra Lazzaroni e Lilia Nugara con il Pilates utile non solo ai danzatori, ma anche a chi vuole semplicemente prendersi cura di sé.  Inoltre una particolare attenzione per postura e benessere dell’allievo derivano dal lungo lavoro della presidente,  Dorothy Rollandin, svolto all’interno della Zena Rommett Floor Barre Foundation e dalla sua ulteriore specializzazione come Danza Movimento Terapeuta.
Dal 1996 allieva diretta di Zena Rommett, creatrice della Floor Barre®, Dorothy è insegnante certificata dal 1998 e a tutt’oggi unica mentore italiana, fa parte del gruppo di mentori che formano nuovi insegnanti nelle certificazioni internazionali, insegna e utilizza questa tecnica con i suoi allievi e collabora con molte scuole nazionali tra cui lo IALS di Roma e da quest’anno anche con la sezione Benessere del Balletto di Roma.

Visto il successo del laboratorio di Musical attivato lo scorso anno, l’Institut ripropone il percorso con la conduzione dell’attrice Livia Taruffi e della danzatrice Valentina Innocenti ampliando la sua proposta con approfondimenti sul canto e sulla musica grazie alla nuova collaborazione con la Kriska Academy.
Anche il moderno, l’hip-hop e la capoeira si arricchiscono grazie a nuovi stimoli, così accanto alla tecnica Horton con Dorothy, al repertori o del musical con Elena e Valentina, ai vari stili dell’Hip hop con Giuditta e ai ritmi sud americani della danza afro-brasiliana, della Capoeira e del corso che partirà quest’anno di Forrò, condotti da Mestre Elisio Fernandes, quest’anno proponiamo momenti di scambio e confronto con la Kriska Academy, dedicati in particolare alla danza contemporanea  e agli elementi acrobatici della danza.

Infine, da quest’anno l’Institut organizza per i suoi soci, piccoli e grandi, i Cinefesta, incontri ludici dove socializzare guardando un balletto, un film sulla danza, un musical, tutti introdotti da una breve parentesi storica.
L’obiettivo finale è dare una preparazione il più accurata e completa possibile per consentire a chi vuole farne una professione di accedere eventualmente alle Accademie professionali internazionali e per chi ama la danza, ma non ha scopi professionali, poter trovare un luogo stimolante, accogliente e rispettoso delle potenzialità e dei limiti di ognuno.

Foto Due42. 
Grafica: Max Arlekart.
Nelle foto le danzatrici Alessia Favetto e Béatrice Mérivot.

Convocazione Asssemblea Soci Ordinaria – 11 maggio 2017

Siamo stati molto assenti dal web quest’anno, ci scusiamo ma, in effetti, siamo stati presi dal fare, studiare, danzare, creare, recitare, cantare che non siamo riusciti a comunicarvelo.
I soci tuttavia se ne sono accorti 😉 … ora vedremo di recuperare e documentare questo anno pieno di bellissime attività.
Intanto iniziamo dall’assemblea generale.

L’ ASSOCIAZIONE CULTURALE INSTITUT DE DANSE DU VAL D’AOSTE

convoca tutti i suoi soci maggiorenni ed i genitori dei minorenni, in qualità di rappresentanti degli stessi, all’assemblea ordinaria che si terrà giovedì 11 maggio 2017 presso la sede di Loc. Borettaz 13, Gressan alle ore 20.00, in prima convocazione.
Mancando il numero legale associati (la maggioranza degli aventi diritto) l’assemblea si terrà in seconda convocazione giovedì 11 maggio 2017 alle ore 21.00.

Ordine del giorno:

Bilancio consuntivo 2016;
Bilancio preventivo 2017;
Resoconto andamento attività associative;
Varie ed eventuali.

Gignod, 30 aprile 2017

Il Presidente
Dorothy Rollandin

 

La vice presidente Elena Aloisio con le allieve del grado 4 allo spettacolo di fine anno 2016 , “Ciak, si Viaggia!”Varie ed eventuali.

 

Esercizi di Stile

Esercizi di Stile

L’Institut de danse du Val d’Aoste in collaborazione con
la Cittadella dei Giovani di Aosta presenta

“Esercizi di Stile”, laboratorio teatrale, audiovisivo, residenziale.

Laboratorio teatrale e audiovisivo residenziale, “Esercizi di Stile” è rivolto agli adolescenti delle scuole superiori e si svolgerà presso la Cittadella dei giovani di Aosta da domenica 7 a domenica 14 febbraio 2016 per una durata complessiva di 46 ore.  Concepito come una “residenza”  che si sviluppa attorno all’opera di Raymond Queneau “Esercizi di Stile”, il laboratorio è un’esperienza di lavoro collettivo importante sia dal punto di vista artistico che educativo.Cartoline-stile-retro def-WEB (1)
Strutturato in tre parti il percorso prevede: il training teatrale in cui si affrontano le tecniche di recitazione di base mirate alla consapevolezza e allo sviluppo dei propri mezzi espressivi sulla scena, il movimento creativo, tecnica di improvvisazione che ha come finalità la consapevolezza del corpo nello spazio e l’aspetto audiovisivo, pensato come documentario della residenza, parte scenografica, amplificazione del gesto ed elemento teatrale attivo con la messa in scena di un “esercizio di stile” cinematografico. Il Laboratorio è condotto dall’Attrice Livia Taruffi, attrice e insegnante diplomata presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dalla danzatrice e coreografa Dorothy Rollandin, M.A. University of Connecticut e da Enrico Montrosset, regista ed esperto di linguaggi audiovisivi, che offrirà la sua professionalità in campo audiovisivo a titolo gratuito, come contributo della Cittadella dei Giovani.
A completamento del percorso, domenica 14 febbraio dalle 17 alle 18 “Esercizi di Stile” va in scena, presso il teatro della Cittadella.

Orario

Durata complessiva:      Da domenica 7 a domenica 14 febbraio, 46 ore di immersione teatrale!
Dettaglio:    Da domenica 7 a mercoledì 10 febbraio 2016 dalle h 10.00 alle h 18.00, giovedì 11, venerdì 12 e sabato 13 febbraio dalle 18.00 alle 20.00; domenica 14 dalle 10 fino alle 18.00,       spettacolo dalle ore 17.00-18.00.

Costo:

€ 235 se 10 partecipanti; € 215 se 15 partecipanti; € 195 se 20 partecipanti
All’iscrizione è richiesto il versamento di € 50,00, il saldo al primo giorno di residenza.

Numero partecipanti:

Minimo 10 – Massimo 20. L’attivazione è subordinata al numero di adesioni, in caso di cancellazione le quote di iscrizione verranno restituite.

Come iscriversi?

Rivolgersi al front office della Cittadella dei giovani entro giovedì 4 febbraio 2016.
info@cittadelladeigiovani.it
tel: 016535971

Maggiori informazioni:

tel 3397806824
info@institutdedanse.it

 

Onions – It’s all about layers

Onions – It’s all about layers

Onions. It’s all about layers

Onions - A3 WEB (1)Sabato 23 gennaio h.21.00 l’Institut de Danse du Val d’Aoste presenta alla Cittadella dei Giovani di Aosta lo spettacolo di teatrodanza “Onions. It’s all About Layers”.
Con la regia e coreografia di Elena Pisu lo spettacolo è l’esito del progetto di teatrodanza svoltosi presso l’Institut de Danse con la la partecipazione di: Paolo Blanc, Marta Buffa, Deborah Donzel, Karine Pont-Mauro, Federico Scarpino, Margherita Trevisan, Luca Vaudagnotto.
L’Ingresso è libero.

Come nasce il progetto:

Il progetto di teatrodanza nasce all’interno dell’Institut de Danse du Val d’Aoste nel dicembre 2011 da un’idea di Dorothy Rollandin, presidente dell’Associazione Culturale. Immaginato come un laboratorio coreografico permanente ed aperto dove gli artisti valdostani e non, amatori e professionisti, potessero trovare un luogo di scambio, di stimolo, guidati da esperti del settore, è stato inizialmente condotto da Marigia Maggipinto, danzatrice e coreografa membro del Tanztheater di Pina Bausch per 10 anni. Esito di questo percorso iniziale fu la partecipazione allo Spettacolo finale dell’Institut de Danse “Aspettando Aurora” 2012, e nel 2014, con la regia di Elena Pisu e la direzione artistica di Elena Pisu e Dorothy Rollandin, la presentazione dello Spettacolo di apertura di stagione “We’ll see”, svoltosi il 10 e 11 gennaio alle Officine Caos di Torino. Dal luglio 2014 il gruppo lavora con la conduzione della coreografa e danzatrice Elena Pisu, BPA Dance Degree University of Leeds, fondatrice di Grimaco Movimenti Umani e membro di TIDA, e presenta sabato 23 gennaio alla Cittadella dei Giovani di Aosta, l’esito del lavoro svolto: Onions, it’s all about layers.

Vuoi capire meglio il teatro danza e metterti in gioco?

Il Teatrodanza non è un lavoro teatrale con qualche coreografia, né uno spettacolo di danza con qualche elemento teatrale, interessante è il suo percorso creativo che ne decreta la sua originalità, portando alle persone il racconto dell’esperienza e del vissuto emotivo degli attori/ballerini in una trama narrativa che viaggia tra sogno e realtà.
Il movimento creativo è uno dei momenti di sperimentazione che sta alla base del teatro danza; se hai tra i 14 e i 29 anni e vuoi metterti in gioco puoi partecipare gratuitamente ai due incontri proposti dall’Institut de Danse per la Cittadella dei giovani. Conduce Dorothy Rollandin.

Quando?
Giovedì 21  e 28 gennaio dalle 18 alle 21

Come iscriversi ai laboratori.
Per iscriverti ai laboratori di movimento creativo lascia i tuoi dati al Front Office della Cittadella.
Cittadella dei giovani: 0165 35971, info@cittadelladeigiovani.it

Maggiori Informazioni:

tel 339 7806824
info@institutdedanse.it
www.institutdedanse.it

 

Institut de Danse du Val d’Aoste

L’Associazione Culturale Institut de Danse du Val d’Aoste è attiva sul territorio dal 2011. Propona una formazione classica, moderna, corsi di danza contemporanea, hip-hop, danza afro-brasiliana, preparazione atletica, Floor Barre® e Pilates.

CONTATTI

  • Loc. Borettaz, 13 11020 Gressan,
    Aosta (Italy)
  • +39 3402693831​⁠​ Dorothy
    +39 3484542899 Elena
© 2015 Institut de Danse du Val d'Aoste - Tutti i diritti riservati - P.Iva 01160240071 - Web Design Arlekart
}