Qualcosa di Danzato.

Qualcosa di Danzato.

Qualcosa di nuovo. Qualcosa di vecchio.
QUALCOSA DI DANZATO

PRESENTAZIONE ANNO ACCADEMICO 2018-2019
16 settembre dalle 18 alle 20 presentazione corsi
17 settembre inizio corsi

Anche quest’estate volge al termine e di nuovo siamo stati estremamente impegnati a fare, e poco a raccontare, dovremo sicuramente migliorare e tenervi più aggiornati in futuro! Per rimediare, almeno in parte, prima di invitarvi alla presentazione del nuovo anno accademico facciamo un brevissimo resoconto.

Tra gli appuntamenti consueti dell’estate, quest’anno lo stage di Trento della Royal Academy of Dance ha visto impegnati nella danza classica 11 allievi e le insegnanti Elena Aloisio e Dorothy Rollandin in aggiornamenti sui vari livelli del classico e del repertorio. Quest’edizione ci ha regalato un bel risultato per Edoardo Maurizio Benvenuto a cui è stata attribuita la borsa di studio completa e per Martina Antonia Condurro e Serena Spanò che hanno ottenuto la menzione ed uno sconto, tutti e tre potranno utilizzare i premi ottenuti per la Summer School RAD del 2019, bravi!

Nel programma estivo del Teatro Nuovo di Torino, hanno studiato danza classica, teatro, espressione teatrale e tecnica Horton altre 5 allieve, tra le quali Elettra Sophie Franchin che inizierà la sua avventura al Liceo Coreutico del TNT fra pochissimi giorni, un grande in bocca al lupo a questa brava e dolcissima allieva da tutti noi.
Anche quest’anno, Dorothy Rollandin, insegnante certificata e mentore della Floor Barre®, ha partecipato ed insegnato alla certificazione annuale internazionale europea svoltasi a Roma e, insieme a molti appassionati allievi, a Lorenzo Mattia Pontiggia in vacanza dall’Orlando Ballet, ha continuato a proporre danza classica e Floor Barre®.
Abbiamo inaugurato settimane intensive di danza dedicate ai bambini dai 6 ai 10 anni, organizzato la settimana di approfondimento per il musical, condotta da Livia Taruffi e da Valentina Innocenti e dedicato tempo alla preparazione di un intervento, coordinato da Paola Corti, e che porteremo all’inaugurazione della nuova ala del Castello di Issogne, il prossimo 15 settembre.

Insomma un’estate intensa, un’estate bella in cui abbiamo visto crescere i nostri allievi, diventare sempre più grandi in tutti i sensi, un’estate in cui abbiamo proseguito il nostro cammino di insegnanti pensando ai progetti per il nuovo anno, pensando agli allievi, proprio tutti, anche a quelli che la vita ha portato altrove. Così per gli allievi che non hanno smesso di danzare praticamente mai, per coloro che sono stati in vacanza e per quelli che vorranno iniziare con noi il loro percorso artistico, l’obiettivo sarà riuscire ad esprimersi attraverso la danza e consentire a chi vuole farne una professione di prepararsi per accedere alle accademie professionali internazionali; per chi ama la danza, ma non ha scopi professionali, poter trovare un luogo stimolante, accogliente e rispettoso delle potenzialità e dei limiti di ognuno.
Siamo pronti e felici di questa nuova ” ricetta” dai tanti ingredienti, con nuovi stimoli, con le solide basi di sempre, la professionalità e la passione che vedranno affiancare alle collaborazioni consolidate nuovi progetti.
Da quest’anno gli allievi dell’Institut oltre alla tecnica classica con la preparazione agli esami della Royal Academy of Dance, oltre al moderno e al modern jazz, all’hip-hop, alla Floor Barre®, al Pilates, all’afro-brasiliana e alla capoeira, potranno completare la loro formazione con altre tecniche di supporto quali Progressing Ballet Technique® condotto da Alessandra Lazzaroni, Workout and Flexibility con Valentina Innocenti, potranno sperimentare il Tip-Tap con Yvonne Jane Henshaw con cadenza quindicinale.
All’approfondimento mensile del Musical Lab, si affianca la proposta del laboratorio coreografico condotto da Margherita Trevisan che si inserirà nella collaborazione dell’Institut de Danse du Val d’Aoste con la fondazione EgriBiancoDanza.
Anche quest’anno l’Institut organizza per i suoi soci, piccoli e grandi, i Cinefesta, incontri ludici dove socializzare guardando un balletto, un film sulla danza, un musical, tutti introdotti da una breve parentesi storica.
Vi aspettiamo quindi il 16 settembre dalle 18 alle 20 presso il nuovo spazio dell’Institut de Danse in loc. Amérique 33 – Quart per presentarvi il nuovo anno accademico con qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio e qualcosa di… danzato!

La Bella, la Bestia e … Noi!

La Bella, la Bestia e … Noi!

Spettacolo di fine anno – 2018

E rieccoci allo spettacolo di fine anno!
Accidenti quanto è volato questo anno, sembra solo ieri che abbiamo iniziato l’anno accademico!
È stato un anno così intenso, così pieno di fantastiche esperienze, talmente tante che non siamo riusciti neppure a trovare il tempo di raccontarle adeguatamente!
Audizioni, esami superati, nuovi inizi, nuove partenze, progetti, festival, stage, nuovi viaggi da intraprendere… siete curiosi?
Allora venite, vi aspettiamo il 2 giugno alle 21 al Teatro Giacosa di Aosta!
Pigri? Allora seguiteci almeno qui, sosteneteci virtualmente e con l’estate cercheremo didocumentare e raccontare tutto quello che è stato e che sarà, ci impegniamo 💪

Nel frattempo il 2 giugno con “La Bella, la Bestia e … noi!” vi proponiamo una sintesi di questo anno, un anno di fatto di tante lezioni, sudore, passione che si racconterà attraverso la storia dell’Altro, del diverso.
Liberamente ispirato alla fiaba di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont “La Bella, la Bestia e … noi!”, è il risultato del lavoro corale degli allievi e delle sinergie tra gli insegnanti di danza, Elena Aloisio, Giuditta Cornacchio, Elisio Fernandes, Yvonne Jane HenshawValentina Innocenti, Dorothy Rollandin,e l’attrice Livia Taruffi. I quasi 100 allievi con i loro insegnanti vi aspettano, appuntamento sabato prossimo al teatro Giacosa di Aosta per una serata che renderanno ancora più speciale Enrico Fumasoli con luci e audio, Max l’Arlekart con le riprese video e la coppia di fotografi di Due42.

 

Una sorpresa però la sveliamo… dopo 3 anni avremo anche l’onore di avere di nuovo con noi …
Lorenzo Mattia Pontiggia, cresciuto artisticamente e divenuto davvero un bel principe! 😉
Lorenzo che dopo il secondo posto di classico e il terzo posto per il contemporaneo alle finali dello YAGP di Boston, di ritorno dalla stagione all’Orlando Ballet, si appresta ad iniziare la prossima stagione teatrale tra le fila della seconda compagnia del Balletto di Washington e nel frattempo trova il tempo di stare un pochino con noi.
Poiché si celebra una bella re-union, facciamo un appello a tutti gli altri ex allievi, Margherita Trevisan, Deborah Christine Donzel, Eleonora Rosset, Miriam Torrisi, Miriam Falletti, Francesca Barmaz, Giulia Luboz, Francesca Furia, Arianna Vallet, Béatrice Merivot, Noėmi Petitjacques, Isotta e Federica Demaestri, Michela e Simona Timpano, Ottavia Darbelley, Paolo Blanc, Luca Vaudagnotto, Elvis Pernet, Karine Pont-Mauro e a tutti voi che sono siete stati con noi per un lungo o breve periodo e che avete intrapreso mille diverse strade, se siete ad Aosta siateci, ci farà tanto tanto piacere!

 

Saranno con noi anche l’attore Federico Scarpino, il caporeista Alberto Farina e le volontarie Dilva Rollandin, Vanna Frison, che insieme alle ex allieve Margot Blanc, Martina Vayr Piova e Coralie Darbelley renderanno fruibile e realizzabile una macchina sempre più complessa.

Chi è di scena? Meno 2 giorni!

Facce da pre-saggio – Gli insegnanti

Volti da pre-saggio – Allievi

 

Prêt-à-danser!

Prêt-à-danser!

Prêt-à-danser! Nuovo anno accademico, nuovo viaggio!
Oggi si riparte, che emozione…

È ora, nuovo anno accademico, nuovo viaggio.
Un’altra estate è trascorsa tra aggiornamenti, stages, approfondimenti e la preparazione agli esami della sessione autunnale per alcuni gruppi.
Lo stage di Trento della Royal Academy of Dance ha visto impegnate nella danza classica una quindicina di allieve, un’altra decina ha studiato, al Teatro Nuovo di Torino, danza, recitazione e canto, una ventina si è dedicata al musical nello stage di approfondimento organizzato dall’Institut con l’attrice Livia Taruffi e la danzatrice Valentina Innocenti, molti hanno continuato a formarsi, studiando tecnica e postura con lezioni di Floor Barre® e di classico con Dorothy Rollandin, presso la nostra sede.
E oggi, 25 settembre l’Institut de Danse du Val d’Aoste riprende e potenzia tutte le attività formative e come ogni anno propone nuovi approfondimenti per migliorare l’offerta, nella ferma convinzione che confronto e collaborazione con le realtà locali, nazionali e internazionali siano un elemento indispensabile di crescita.

Continua dunque la collaborazione con il For Dance Institute di Saint-Vincent e Yvonne Jane Henshaw, insegnante e mentore BA Royal Academy of Dance RTS, supervisor per il percorso CBTS RAD, nonché futura esaminatrice, unica italiana ad aver superato le selezioni per accedere alla formazione relativa che si terrà in autunno a Londra. Collaborazione che a partire dal 2013 ha ottenuto ottimi risultati arrivando a presentare nel 2017, 22 candidati nella sessione primaverile. Tutti i candidati hanno superato gli esami, 2 allieve hanno ottenuto la medaglia d’oro, mentre altri 17 si preparano per la sessione autunnale.
Una collaborazione nutrita dall’esperienza degli insegnanti dell’Institut che non solo continuano a formarsi e a confrontarsi con il metodo Royal, ma lo arricchiscono delle proprie esperienze formative, dal metodo Francese al Vaganova nell’insegnamento del classico con Elena Aloisio, Giuditta Cornacchio e Dorothy Rollandin, dall’espressione teatrale curata da Livia Taruffi al potenziamento atletico offerto da Monica Mondino, Alessandra Lazzaroni e Lilia Nugara con il Pilates utile non solo ai danzatori, ma anche a chi vuole semplicemente prendersi cura di sé.  Inoltre una particolare attenzione per postura e benessere dell’allievo derivano dal lungo lavoro della presidente,  Dorothy Rollandin, svolto all’interno della Zena Rommett Floor Barre Foundation e dalla sua ulteriore specializzazione come Danza Movimento Terapeuta.
Dal 1996 allieva diretta di Zena Rommett, creatrice della Floor Barre®, Dorothy è insegnante certificata dal 1998 e a tutt’oggi unica mentore italiana, fa parte del gruppo di mentori che formano nuovi insegnanti nelle certificazioni internazionali, insegna e utilizza questa tecnica con i suoi allievi e collabora con molte scuole nazionali tra cui lo IALS di Roma e da quest’anno anche con la sezione Benessere del Balletto di Roma.

Visto il successo del laboratorio di Musical attivato lo scorso anno, l’Institut ripropone il percorso con la conduzione dell’attrice Livia Taruffi e della danzatrice Valentina Innocenti ampliando la sua proposta con approfondimenti sul canto e sulla musica grazie alla nuova collaborazione con la Kriska Academy.
Anche il moderno, l’hip-hop e la capoeira si arricchiscono grazie a nuovi stimoli, così accanto alla tecnica Horton con Dorothy, al repertori o del musical con Elena e Valentina, ai vari stili dell’Hip hop con Giuditta e ai ritmi sud americani della danza afro-brasiliana, della Capoeira e del corso che partirà quest’anno di Forrò, condotti da Mestre Elisio Fernandes, quest’anno proponiamo momenti di scambio e confronto con la Kriska Academy, dedicati in particolare alla danza contemporanea  e agli elementi acrobatici della danza.

Infine, da quest’anno l’Institut organizza per i suoi soci, piccoli e grandi, i Cinefesta, incontri ludici dove socializzare guardando un balletto, un film sulla danza, un musical, tutti introdotti da una breve parentesi storica.
L’obiettivo finale è dare una preparazione il più accurata e completa possibile per consentire a chi vuole farne una professione di accedere eventualmente alle Accademie professionali internazionali e per chi ama la danza, ma non ha scopi professionali, poter trovare un luogo stimolante, accogliente e rispettoso delle potenzialità e dei limiti di ognuno.

Foto Due42. 
Grafica: Max Arlekart.
Nelle foto le danzatrici Alessia Favetto e Béatrice Mérivot.

Prêt-à-danser!

Prêt-à-danser!

Prêt-à-danser!

Ci siamo quasi, ultime vacanze, ancora qualche “anticipo” per i gruppi che preparano l’esame autunnale di classico e infine pronti per il nuovo anno.
Diamo uno sguardo da dietro le quinte agli appuntamenti da non perdere:

  • “Anticipi”

    per i corsi del classico in preparazione agli esami autunnali della Royal Academy of Dance: Grado 1, Intermediate Foundation e Intermediate dal 12 al 21 settembre.

    Intermediate Intermediate Foundation Grado 1
    12,13 settembre 2017 11.00-12.30 15.00-16.30 16.30-18.00
    15 settembre 2017 15.00-16.30 16.30-18.00 18.00-19.30
    18 settembre 2017 15.00-16.30 18.45-20.15 17.15-18.45
    19 e 21 settembre 2017 18.45-20.15 15.45-17.15 17.15-18.45
  • Presentazione attività 2017/2018:
    16 settembre dalle 10 alle 18 Uispiadi, presso il nuovo campo Rugby-Sarre
  • Presentazione attività 2017/2018:
    22 settembre dalle 18 alle 19 presso la Sede dell’Institut de Danse 
  • Inizio Corsi:
    25 settembre, con settimana di prova gratuita.

A breve tutti i dettagli su corsi, laboratori, stage, eventi, appuntamenti per un anno carico di danza, di musical, di teatro e molto altro ancora!

L’isola che c’è – Spettacolo di fine anno dell’Institut de Danse du Val d’Aoste

L’isola che c’è – Spettacolo di fine anno dell’Institut de Danse du Val d’Aoste

L’Associazione Culturale Institut de Danse du Val d’Aoste

Spettacolo di fine anno dell’Institut de Danse du Val d’Aoste – 3 giugno 2017, Teatro Giacosa di Aosta

è felice d’invitarvi a partecipare allo spettacolo di fine anno che si terrà presso il Teatro Giacosa di Aosta il 3 giugno 2017 alle ore 21.00.

“L’isola che c’è”, spettacolo di fine anno dell’Associazione liberamente ispirato alla fiaba di Peter Pan, porta in scena per la prima volta, accanto ai corsi regolari di danza classica, danza moderna, hip hop e capoeira, il laboratorio di musical dei ragazzi curato da Livia Taruffi per la recitazione ed il canto e da Valentina Innocenti per la danza. Se da sempre l’Associazione sottolinea l’importanza per l’allievo di sperimentare la messa in scena di uno spettacolo/storia in cui l’esibizione coreutica sia finalizzata all’interpretazione di un ruolo e, con questa finalità, ha sempre ricercato la collaborazione con il teatro e con il teatrodanza, a partire da quest’anno la narrazione/recitazione viene in gran parte affidata ai giovani allievi che hanno voluto dedicare tempo ed energie anche alla recitazione, al canto e al lavoro coreografico specifico del musical.

I 94 allievi e gli 8 insegnanti sono orgogliosi di presentare l’esito del lavoro tecnico e creativo svolto durante l’anno da tutti con grande spirito di collaborazione e narrato attraverso le coreografie di Elena Aloisio, Giuditta Cornacchio, Elisio Fernandes, Yvonne Jane Henshaw, Valentina Innocenti, Lilia Nugara, Dorothy Rollandin ed i testi di Livia Taruffi.

Prevendita dal martedì al sabato 9.30-12.30 e 15.00-19.30 presso: Toys Kid’s World di Aosta, Via S. Anselmo 103

 

Institut de Danse du Val d’Aoste

L’Associazione Culturale Institut de Danse du Val d’Aoste è attiva sul territorio dal 2011. Propona una formazione classica, moderna, corsi di danza contemporanea, hip-hop, danza afro-brasiliana, preparazione atletica, Floor Barre® e Pilates.

CONTATTI

  • Loc. Borettaz, 13 11020 Gressan,
    Aosta (Italy)
  • +39 3402693831​⁠​ Dorothy
    +39 3484542899 Elena
© 2015 Institut de Danse du Val d'Aoste - Tutti i diritti riservati - P.Iva 01160240071 - Web Design Arlekart