Danzamondo

Danzamondo

Danzamondo in collaborazione con La Cittadella dei Giovani di Aosta.

Danzamondo è un progetto ideato per la Cittadella dei Giovani di Aosta dall‘Institut de Danse du Val d’Aoste dedicato ai giovani dai 14 ai 29 anni che potranno sperimentare gratuitamente
tre mondi, tre forme di danza:
La danza afro-brasilianaCapoeira e Maculéle, l’Hip-Hop e le danze popolari dei paesi dell’est europeo. Nate da bisogni diversi, le tre danze esprimono il confronto-scontro, la lotta, la difesa e la celebrazione. Ad ognuna di esse vengono dedicati due incontri di 1h e 1/2.

15 e 22 dicelisioembre
La danza afro-brasilianaCapoeira e Maculéle –  dalle 18 alle 19.30

Danze di lotta, la Capoeira e il Maculéle esprimono il bisogno fisico e spirituale di proteggersi, di non soccombere.
L’attacco dell’altro viene utilizzato per la propria difesa, usando l’energia dell’aggressione in energia di resistenza e lotta. Il tutto mascherato dall’apparenza accettabile della danza.
Conduce Mestre Elisio Fernandes

 

12 e, 18 gennaio dalle 18.00 alle 19.30
H
ip-hopElvis

  • l’Hip-hop nato in strada nelle periferie delle metropoli statunitensi come ampliamento delle sfide verbali in rima – dozens – in origine esprimeva la rabbia e il desiderio di rivalsa di coloro che provenivano da condizioni sociali più svantaggiate.
    Con il tempo l’elemento di rottura e di lotta tipico di formazioni musicali come i Public Enemy e molti altri, è sbiadito in una proliferazione di rappers con una vocazione più esteriore, dove se troviamo ancora alcune voci “ribelli”, molto è ormai moda, dal capellino alle sneakers.
    Alla musica rap di protesta l’Hip-hop fa principalmente riferimento e da essa dunque si proverà a recuperare l’elemento dell’improvvisazione-sfida.

Conduce Giuditta Cornacchio.

26 gennaio e 2 febbraio dalle ore 18.00 alle ore 19.30

Danze popolari dell’est europeo

In queste due ultime giornate vengono proposte alcune danze popolari dei paesi dell’est europeo – ungherese e polacca – in cui l’aspetto dell’aggregazione sociale e dell’incontro è preponderante. Lo scontro sociale viene risolto nella partecipazione celebrativa alle danze, in una circolarità che annienta le contrapposizioni.

Conduce Elena Aloisio

Per maggiori informazioni sul progetto scrivete a http://institutdedanse.it/contatti/
Per iscriversi contattate la cittadella dei giovani di Aosta, http://www.cittadelladeigiovani.it/about-us/contattaci/

 

Stage di Modern Jazz con Leigh Metcalfe.

Stage di Modern Jazz con Leigh Metcalfe.

Go modern, let’s Music-All!

Sabato 12 dicembre dalle 16.30 alle 18.30 l’Institut de Danse du Val d’Aoste propone uno stage di modern jazz dedicato al musical.
Leigh Metcalfe, insegnante RAD CBTS, introdurrà i partecipanti al lavoro del coreografo Bob Fosse attraverso la coreografia STEAM HEAT.
Due ore da non perdere!

Leigh Metcalfe

leigh 1

Studia danza classica, modern jazz, tip-tap e danza di carattere completando gli studi in Inghilterra presso la Royal Ballet School nel 1986.
Tornata in Australia, dopo due anni ottiene il livello professionale presso la scuola di balletto Teatro Nazionale a Melbourne in Australia.
Studia recitazione e partecipa cosi all’Operetta The pirates of Penzance, nel 1988 lavora inoltre in Spagna nello spettacolo di Cabaret “Viva Australia Show”.
Lavora come ballerina professionista su navi da Crociera e dal 1991 con La Bor Productions di Londra ottiene contratti che la portano a danzare in Giappone, a Damasco, in Slovenia, nel Mediterraneo ed infine con la Ann Ryan Productions nei Caraibi.
Nel 2001 inizia ad insegnare danza moderna, tip-tap e danza classica con Il Dance Vallée Studios ora diventato For Dance Institute. Nel 2012 completa la Formazione come insegnante presso la Royal Academy of Dance– RAD CBTS.

Steam Heat, cos’è?

Steam Heat” è una delle coreografie più popolari di Bob Fosse, tratta dal musical The Pajama Game.

Chi è Bob Fosse?

Come coreografo ha fondato uno stile nuovo, tutto suo, influenzando tutta la danza moderna nel musical dagli anni ’60 in poi. Fosse sviluppò uno stile modern/jazz che era immediatamente riconoscibile, dalla sensualità elegante. Caratteri distintivi erano le ginocchia in dentro, le spalle arrotondate e le isolazioni. Influenzato da Fred Astaire, usava bombette, bastoni e sedie come strumenti di scena. Il suo marchio di fabbrica era l’uso dei cappelli, probabilmente provocato dalla sua calvizie. Usava i guanti perché non amava le sue mani. Le sue routine di danza erano intense e dettagliate ma semplici. Si può dire che Michael Jackson nelle sue performance e video sia stato notevolmente ispirato dallo stile di coreografie e costumi di Bob Fosse (Snake di Piccolo Principe e Billie Jean; Chicago e Smooth Criminal; i costumi di Sweet Charity ed All The Jazz).

Informazioni e iscrizioni.

Per informazioni su costo e modalità di iscrizione telefona al 3402693831 o invia una mail a institutdedanseaosta@gmail.com o scrivici sulla nostra pagina contatti!

Institut de Danse du Val d’Aoste

L’Associazione Culturale Institut de Danse du Val d’Aoste è attiva sul territorio dal 2011. Propona una formazione classica, moderna, corsi di danza contemporanea, hip-hop, danza afro-brasiliana, preparazione atletica, Floor Barre® e Pilates.

CONTATTI

  • Loc. Borettaz, 13 11020 Gressan,
    Aosta (Italy)
  • +39 3402693831​⁠​ Dorothy
    +39 3484542899 Elena
© 2015 Institut de Danse du Val d'Aoste - Tutti i diritti riservati - P.Iva 01160240071 - Web Design Arlekart
}